Wellness & Healthy lifestyle

La mia lista della spesa, consigli su cosa acquistare per una spesa detox e salutare.

Tutto parte dalle nostre dispense, dalle scelte giuste durante la spesa alimentare.  Il segreto per una sana alimentazione e per abitudini alimentari corrette è racchiuso tutto nella nostra dispensa.

La compilazione della lista della spesa e l’acquisto dei generi alimentari sono un passaggio fondamentale per costruire una sana alimentazione in famiglia, infatti la semplice condivisione della spesa al supermercato con vostro figlio può rappresentare un primo momento di educazione alimentare. Condividete con lui la selezione di ciò che mettete nel carrello, fatevi aiutare a trovare sugli scaffali il prodotto che cercate e invitatelo s scegliere della bella frutta colorata o qualche verdura particolare da assaggiare una volta rientrati a casa. Si sentirà, così, protagonista del vostro momento “spesa” e dirgli di no a dolciumi e bevande zuccherate risulterà più facile.

 

Ma partiamo ora con qualche consiglio pratico per fare una spesa degna di nota e davvero salutare per tutta la famiglia.
  1.  Mai fare la spesa digiuni, meglio dopo pranzo o dopo uno spuntino saziante. Percorrete il supermercato dando la precedenza a frutta e verdura, carne, pesce e pane, cosa di solito facilitata nella maggior parte dei supermercati, giacché questi prodotti sono presenti nei corridoi esterni. Addentratevi invece, solo se necessario, nei corridoi interni (quelli delle merendine, dei biscotti, dei cibi pronti e degli snack da festa).
  2. Partite dal menù della colazione, poi il pranzo e infine la cena, così da non lasciare nulla al caso, ma avere uno schema ben preciso una volta rientrati a casa.
  3. Abbondare con frutta e verdura, in ogni caso potrete consumarne in quantità libere anche durante gli spuntini.
  4. Nel reparto pasta e pane prediligere quelli con farine integrali.
  5. Non correte e dedicate la giusta importanza al momento della spesa, ricordando che ciò che acquisterete finirà sulle vostre tavole. Riflettete prima di acquistare un prodotto e leggete gli ingredienti, questo vi aiuterà a capire effettivamente cosa andrete a mangiare.
  6. Scegliete prodotti freschi e non confezionati, dato che questi ultimi contengono molto sale e sostanze additive non del tutto salutari.
  7. Al momento del pagamento alla cassa date un’occhiata al contenuto del carrello, se trionfano frutta e verdura di ogni tipo, prodotti integrali, legumi e pesce, avrete fatto proprio un buon lavoro, se invece hanno la meglio i prodotti industriali, merendine, biscotti farciti, affettati e formaggi con patatine fritte e bevande zuccherate, forse è meglio fermarsi a riflettere.
Come sapere, però, ciò di cui abbiamo effettivamente bisogno? Ovviamente non si può mai andare a fare la spesa senza una lista. Anzi, ogni famiglia, con le rispettive esigenze, dovrebbe costruirsene una propria da aggiornare settimanalmente in funzione delle necessità. La lista ci consente di acquistare in modo consapevole, senza cedere alle voglie del momento e alle lusinghe del marketing.
Uno dei tanti servizi del programma detox che sto seguendo grazie a Barbara Bastianelli è proprio quello di avere una lista dettagliata della spesa così da rendere  la sua organizzazione molto più pratica e veloce.
Proviamo a costruire insieme una lista sana inserendo qualche “chicca” che vi aiuterà a rendere gustosa ogni pietanza, anche quella più light.
LISTA DELLA SPESA DETOX 
  • tè verde
  • latte scremato o preferibilmente vegetale senza zuccheri aggiunti ( riso, soia, avena, mandorla)
  • fette biscottate integrali
  • marmellata senza zuccheri aggiunti con soli zuccheri della frutta
  • cereali integrali
  • yogurt magro alla frutta
  • frutta secca (mandorle, noci)
  • frutta e verdura di ogni tipo ( spinaci, carciofi, lattuga, carote, cavolfiori, pomodori ecc… )
  • legumi secchi ( contengono molto meno sale rispetto a quelli in barattolo)
  • pasta integrale
  • riso integrale
  • orzo, farro, avena
  • carne bianca ( pollo, tacchino)
  • vitello
  • pesce fresco o surgelato ( purché sia senza impanatura )
  • olio d’oliva
  • pane integrale
  • acqua naturale
  • per lo zucchero e il sale prediligete quello integrale di  canna ( zucchero) e quello rosa dell’ Himalaya (sale)

Questa è una lista generale di ciò che potrebbe servire per un’alimentazione sana ed equilibrata. Nel prossimo post vi sveleremo io e Barbara dei prodotti tipo i semi e spezie che daranno tantissimo sapore ai vostri piatti, evitando così di metter troppo sale.

Spero che questo post vi sia d’aiuto per la prossima spesa!

Condividetelo con le vostre amiche e le vostre mamme, ne saranno felici.

Con Affetto,

Mariapaola!

Ci tengo a precisare che non sono né un medico né una nutrizionista, questo è semplicemente quello che acquisto io in qualità di mamma attenta all’alimentazione di mia figlia.

(post scritto in collaborazione con Barbara Bastianelli )

 

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: