Browsing Tag

ricette

Ricette

Torta al grano saraceno SENZA GLUTINE e SENZA LATTOSIO.

“Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.”
(Italo Calvino)

E leggera è questa torta al grano saraceno, senza glutine e senza lattosio. Il suo sapore così particolare e unico, dato dalla presenza della farina di grano saraceno, si unirà ad una leggerezza disarmante grazie alla farina di riso. Non c’è il burro, né il latte. Ottima per una colazione sana e gustosa, accompagnata da una premuta di arance fresche e da un velo di marmellata all’albicocca, renderà i vostri risvegli dolci e caldi. Ma la sua peculiarità è che e davvero semplicissimo prepararla, grazie alla miscela di farine CUOREdì che potete trovare QUI. Dovrete aggiungere alla miscela pochi prodotti e la vostra torta sarà pronta in un battibaleno. Rispetto alla ricetta riportata sul sacchetto di farina, ho apportato alcune modifiche che la rendono ancora più leggera. Seguitemi che partiamo, Pianeta Nuvola aspettaci.

Continue Reading

Ricette

Ciambella vegana e senza lattosio

La morbidezza e la leggerezza delle nuvole aggiunte alla dolcezza dello zucchero di canna sprigioneranno  tutto il sapore semplice e genuino di questa magica ciambella. Semplice e veloce riscalderà quei freddi pomeriggi invernali e accompagnata da un tè caldo alla cannella vi trasporterà lontano, sognando di luoghi che sanno di casa. E’ ottima per deliziare i palati dei nostri bimbi che spesso hanno voglia di qualcosa di dolce, per una colazione sana e genuina, accompagnata da un bicchiere di succo di frutta senza zuccheri aggiunti. Se provate a farla taggatemi nelle vostre foto in modo da poter essere ripostate da me sul mio profilo. Utilizzate il tag #impastaconmariapaola così non perderò nemmeno una vostra foto! E ora vi lascio alla ricetta, mi raccomando sempre col sorriso. Continue Reading

Ricette

In cucina con noi: AMERICAN CHOCOLATE COOKIES

Riuscite ad immaginare quella sensazione di fallimento e di tristezza che vi assale quando, dopo aver eseguito alla lettera una ricetta, quel tanto atteso risultato è solo un pasticcio?

Ecco…mi succede, più o meno, ogni volta che ho voglia di fare qualcosa di buono!

Questa volta però
è successo un miracolo e ho finalmente ottenuto il risultato tanto desiderato!




Più di una volta ho provato a fare i famosi Cookies  americani, quelli belli cicciottelli pieni di pezzi di cioccolata, croccanti fuori e morbidi dentro e puntualmente venivano fuori dei dischi volanti con cioccolato che colava qua e là. Immaginate il mio dispiacere!

Poi ho scoperto la ricetta di Chiara Passion e dopo aver apportato giusto qualche piccola modifica, ho assaggiato, per la prima volta, i cookies più buoni del mondo e quasi non ci credevo che li avevo fatti io! 

Quello che più mi ha colpito di questa ricetta è la sua semplicità e il fatto di non dover usare nessuna planetaria in particolare o fruste elettriche, ma solo le proprie mani ( si con l’aiuto di qualche cucchiaio di legno) e tanto amore per i dolci.

Inoltre c’era anche una piccola aiutante e quindi sono venuti ancora più buoni!




Vi lascio qui di seguito la lista degli ingredienti e il procedimento, fatemi sapere se anche a voi vengono così!

INGREDIENTI

  • 280 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 e 1/2 cucchiaino di amido di mais ( io non l’ho messo)
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 170 g di burro fuso
  • 150 g di zucchero di canna 
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo ( a temperatura ambiente )
  • 1 tuorlo ( a temperatura ambiente )
  • 2 cucchiaini vaniglia ( io ho usato quella liquida o la vanillina)
  • 90 g di gocce di cioccolato
  • 90 g di pepite di cioccolato ( io ho usato pezzi di una barretta grande di cioccolato fondente tagliata grossolanamente; la quantità è indicativa…mettetene quanto ne volete )

PROCEDIMENTO
Mescolate con una frusta a mano o un cucchiaio il burro fuso con lo zucchero di canna e bianco,per circa 30 secondi, aggiungete l’uovo intero più il tuorlo, poi la vaniglia e girate bene.











Versate la farina, il bicarbonato, l’amido di mais ( se volete, io non l’ho usato) ed il sale in una ciotola. Unite gli ingredienti umidi con gli ingredienti secchi e mescolate benissimo con una spatola (massimo per 1 minuto); ricordate di non lavorare troppo l’impasto.







A questo punto aggiungete il cioccolato ( non tutto e poi vi spiegherò perchè) e riponete l’impasto nel frigorifero per almeno 3 ore ( meglio tutta la notte).





Dopo aver fatto sostare l’impasto in frigorifero, tiratelo fuori e formate con le mani delle porzioni a forma rettangolare. Mi raccomando non formate delle palline, è proprio questo il segreto! Creando una forma più alta che larga i cookies quando si cuoceranno non si appiattiranno, ma rimarranno belli doppi e gonfi.


Non dimenticate di lasciare abbastanza spazio tra un cookie e un altro; io infatti ne cuocio massimo 5 alla volta.

Cuocete a forno ventilato 175 gradi per 12/14 minuti.

Non fateli cuocere più del dovuto e ricordate che ogni forno è diverso.

Una volta tolti dal forno i cookies saranno bollenti e molto molli quindi vi consiglio di non toccarli per almeno 15 minuti.

Appena tolti io aggiungo in superficie i pezzi grandi di cioccolato che avevo precedentemente tagliato.




Ed ecco pronti i miei cookies americani al cioccolato!
NB: invece del cioccolato fondente potete anche farcirli con quello bianco, con gli oreo,M&M’s ecc…



A presto con la prossima ricetta!
Mariapaola